Criticità su nuovo Regolamento delle "premialità" - 19/09/2017

la RSU ha appreso che, nel corso dell’ultima seduta del Senato Accademico, è stato approvato, pur non all’unanimità dei componenti, il “Regolamento sui compensi aggiuntivi al personale derivanti da finanziamenti esterni” (dette anche “premialità”).
Il Regolamento in questione invade prepotentemente materie di competenza sindacale, in quanto intende regolare anche l’attribuzione di compensi aggiuntivi al personale tecnico-amministrativo.
Al contrario di quanto avvenuto in passato con il vigente regolamento per le prestazioni conto terzi, approvato nel 2012, l’Amministrazione adesso sta procedendo con l’emanazione di questo nuovo regolamento senza avviare preventivamente un confronto con la RSU e le OO.SS. su una materia di loro specifica competenza (C.C.N.L. 2009 art. 4; Protocollo d’intesa delle relazioni sindacali art. 5).

Allegato: Criticità su nuovo Regolamento delle "premialità" - 19/09/2017

Criticità su attivazione postazioni di telelavoro - 19/09/2017

La graduatoria degli idonei al Telelavoro è stata approvata il 12/04/2017. Ad oggi l’Amministrazione non ha ancora provveduto ad attivare le postazioni per i venti colleghi aventi diritto.
Intendiamo, quindi, sollecitare l’Amministrazione a procedere celermente per ovviare a questa mancanza e per dare corso agli impegni assunti. Invitiamo inoltre la Direzione del Personale a coordinare le attività dei vari Uffici coinvolti nella predisposizione delle postazioni e a fornire in modo dettagliato al personale avente diritto e alla RSU, sia i tempi, sia i modi per l’effettivo inizio del telelavoro.
Con l’occasione intendiamo evidenziare alcune criticità emerse nell’applicazione dell’accordo a cui porre rimedio.

Allegato: Criticità su attivazione postazioni di telelavoro - 19/09/2017

Richiesta personale D art. 91 c. 3 su produttività collettiva - 23/06/2017

La RSU ha preso atto della lettera del febbraio c.a. di alcuni colleghi di categoria D con indennità di responsabilità (art. 91 c. 3 C.C.N.L. 2009) e della relativa risposta del 9 giugno scorso del Direttore Generale, entrambe relative alla loro richiesta di rivedere il contratto integrativo relativamente alla valutazione della performance. La richiesta dei colleghi si articola nell’ottica di inserire anche il personale di cat. D art. 91 c. 3 CCNL, con indennità di fascia bassa di € 3.500,00 e con indennità di fascia alta di € 5.000,00, nella platea di coloro che beneficiano della produttività collettiva di Ateneo.

Allegato: Richiesta personale D art. 91 c. 3 su produttività collettiva - 23/06/2017

Sollecito avvio PEO con requisiti al 31/12/2016 - 19/09/2017

La RSU sollecita l’Amministrazione ad avviare velocemente la Procedura Economica Orizzontale per gli aventi diritto (requisiti al 31/12/2016).
Negli scorsi anni le procedure si sono svolte a dicembre creando disagio fra il personale partecipante e agli stessi Uffici preposti a svolgere l’attività attinente alle prove selettive per il riconoscimento delle PEO. Non vorremmo che anche quest’anno l’Amministrazione ritardasse ulteriormente i tempi di avvio delle procedure, creando nuovamente disagio ingiustificabile.

Allegato: Sollecito avvio PEO con requisiti al 31/12/2016 - 19/09/2017

Adesione a Cloud Microsoft Office365 - 23/06/2017

Il 23 dicembre 2016 è pervenuta la comunicazione a tutto il personale dipendente e agli studenti dell’Università che era possibile accedere ai servizi cloud di Microsoft Office365 e che le licenze sono per uso personale. Nel frattempo la RSU è stata informata che in alcuni uffici viene chiesto al personale di usare tale strumento per attività lavorativa e di ufficio, benché tale modalità di lavoro non risulti però in nessuna comunicazione ufficiale.
Pertanto la RSU chiede all'Amministrazione i seguenti chiarimenti:

Allegato: Adesione a Cloud Microsoft Office365 - 23/06/2017